Mc Laren presenta la 570S Decapottabile

Chi, non più giovanissimo anagraficamente, non ricorda le mitiche gare in pista delle macchine di Formula 1 tra le Ferrari e le Mc Laren? Gare avvincenti, sempre testa a testa, due Mostri dell’automobilismo sportivo che si contendevano i titoli. Mc Laren ancora oggi è presente con auto sportive di lusso, moderne, tecnologiche, scattanti e veloci.

Già conosciamo la Mc Laren 570 Coupè che oggi viene presentata con una nuova veste: si toglie il cappello e ti dona un nuovo piacere di viaggio. La Mc Laren da oggi è presente anche con la 570S Spider, una decapottabile, la versione Spider della sua sportiva più accessibile, si fa per dire, visto il prezzo che ti illustreremo più aventi, non proprio popolare.

Il tettuccio rigido non è una novità assoluta, è già usato come soluzione da diverse marche e anche dalla stessa Mc Laren sulle 650S e 675LT ma ora è ripreso per creare questa nuova versione della coupé senza cappello, da oggi ordinabile anche in Italia dove però sarà consegnabile solo tra qualche mese. I tecnici della Mc Laren hanno studiato una copertura in due pezzi che da chiusa riporta in maniera pressoché identica la forma e l’estetica della versione Coupé mentre con l’apertura in soli 15 secondi a 40 Km/h si può godere del vento tra i capelli, una sensazione di assoluta libertà e sentire il rombo del motore, aumentato nell’effetto da un convogliatore (optional) che appunto convoglia il rombo verso l’abitacolo.

Il tettuccio, a comando elettrico, incide complessivamente per 46 Kg sul peso complessivo dell’auto ma non è questo a incidere sulle prestazioni. L’accelerazione non risente affatto del tettuccio aperto, resta la stessa della Coupé ma cambia il rendimento in velocità massima, raggiungendo i 328 Km/h a tettuccio chiuso ma scendendo a 315 a tettuccio aperto. Come abbiamo detto la Mc Laren 570S si presenta pressoché identica alla versione a tetto fisso differendo, però, a livello aerodinamico per l’alettone posteriore in posizione leggermente più elevata di 1,2 cm.

Questa soluzione si è resa necessaria per sopperire all’aerodinamica che a tettuccio aperto si modifica e rende meno aderente alla strada la macchina ad alta velocità; alzando l’alettone posteriore si recupera l’aderenza persa. Il motore è posteriore centrale, a 8 cilindri da 3,8 litri e sviluppa una potenza di 570 CV. Il cambio è a 7 marce con doppia frizione. Nuove anche le colorazioni, inedito il nero liquid delle pinze freno mentre la carrozzeria è disponibile in Curacau Blu, Blu Vega e Giallo Sicilian . Le ruote hanno cerchi in lega a 10 razze da 19 pollici anteriori, 20 pollici le posteriori.

Questa nuova Mc Laren sarà presentata ufficialmente al Festival della Velocità di Goowood in Inghilterra che si terrà tra il 29 giugno e il 2 luglio del prossimo anno. Il prezzo di vendita per l’Italia è fissato in 214.450 Euro, come dicevamo all’inizio, accessibile ma non per tutti, un comune lavoratore, per quanto possa avere un buon stipendio, difficilmente potrà trasformare in realtà tra le sue mani un sogno di questo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *